Wedding planner: tutti ne parlano, ma ben pochi sanno veramente cosa ci sia dietro a questa professione nata per organizzare matrimoni. Per capire meglio questa particolare professione abbiamo chiesto a The Wedder , una nota agenzia di wedding planner di Roma di illustraci meglio questa realtà. Capiremo meglio in cosa consiste questo lavoro e dell’importanza che ha per rendere indimenticabile una delle tappe più importanti nella vita delle persone.

The Wedder è una creatura di Maurizio Badolato, fotografo matrimonialista internazionale dal 1992, l’agenzia, attualmente, è vero e proprio punto di riferimento per il wedding planner di matrimoni civili, religiosi, unioni civili e matrimoni simbolici, ovvero laico-umanistici o anche Blessing.

L’attività si fonda su un semplice principio: fornire al cliente, dal primo contatto, passando per la progettazione “tailor – made” dell’evento, servizi e professionalità specifiche (wedding planner, sarti, florist designer, autisti, hairstyle e make up, giochi pirotecnici, organizzazione tour) con un approccio personalizzato avente quale perno un unico referente, ovvero il wedding planner.

Per The Wedder, è soprattutto importante il cliente estero: l’agenzia è in grado di offrire ogni servizio a chi sogna l’Italia per celebrare il proprio matrimonio. In questo senso, The Wedder, è un punto di riferimento consolidato per i destination wedding stranieri che nelle loro offerte di location, promuovono l’Italia.

Questo è possibile grazie al proprio personale che parla fluentemente le principali lingue straniere, come ad esempio: inglese, francese, tedesco, portoghese, giapponese, russo; il tutto non solo per assistere il cliente, ma soprattutto per instaurare con questo quel rapporto umano, indispensabile al fine di poter comprendere a pieno i suoi desideri e le sue personali aspettative.
Tuttavia, le capacità del wedding planner non si limitano solo all’offerta e al coordinamento dei vari soggetti implicati nella cerimonia, quest’ultimo deve anche essere in grado di indicare e consigliare la location giusta; tenendo conto di fattori specifici quali: stagionalità, logistica, disponibilità. Infine, ma non in ordine d’importanza, grande attenzione viene posta ai prodotti enogastronomici locali.

Che sia una chiesa del centro di Roma, una sua piazza, un suo monumento o gli splendidi scorci e paesaggi della Toscana, passando per una cerimonia noleggiando un treno a vapore o una mongolfiera, il wedding planner saprà, dunque, scegliere e consigliare il cliente su ogni aspetto e colore dell’evento, trasformando i desideri e le aspettative dei clienti, in realtà.

Tutto questo è The Wedder: un consulente, amico e referente che segue, dal primo contatto alla conclusione della cerimonia il proprio cliente, un unico referente che offre una pluralità di servizi e soluzioni avendo un solo e semplice scopo: rendere indimenticabile la propria cerimonia.

Editor: Daniele Motta©
Foto: Maurizio Badolato©